POESIA E MELODIA

SI PUÒ VIVERE DI POESIA OGGI?

Giovedì 4 maggio, noi ragazzi del settore audio visivo, abbiamo visto , giudicato e discusso interagendo con altri ragazzi della sala, la pellicola in concorso dal nome Poesia e Melodia del regista Flavio Colombini, prodotto in Brasile nel 2017 e della durata di 97 minuti. Questo film parla di un poeta e di una cantante che inizialmente non si conoscevano, fino a quando un giorno per caso la giovane cantante, notando la straordinaria capacità del poeta di creare rime, gli propone di lavorare assieme. Lei si occupava delle melodie, che venivano accompagnate dai testi scritti dal poeta. Inizialmente era tutto un gioco, lo facevano solo per dilettare bambini e ragazzi, finché entrambi riuscirono a portare a termine i loro sogni, con grande fatica e inizialmente molte delusioni: il poeta riuscì a creare un libro con le sue poesie, mentre la cantante a produrre un cd per bambini con le melodie e i testi creati assieme al poeta. Questo film non è stato gradito granché dalla sala che dopo un confronto e una discussione ha riscontrato nei temi e in alcune scene elementi banali, infantili e privi di senso profondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *